E tu di che cappotto sei?

Il freddo si fa sentire ed il trench lascia il posto al cappotto.
Che sia corto, lungo a tre quarti, classico o colorato, sarà lui il must have di questo inverno.
Facilmente abbinabile con ogni tipologia di stile, da quello classico a quello più fashion. Perfetto con i jeans ma anche con la gonna, ideale con un paio di francesine, ma anche con il classico scarponcino o stivale con il tacco.

cappotto vintage cappa I cappotti si possono così suddividere in quattro stili che possiamo definire in questo modo:

BON TON: ideale per colei che non rinuncia ai tacchi ed impazzisce per i toni pastello. Uno stile romantico e glam. Perfetto per te il cappotto che arriva sopra le ginocchia ed ha un taglio pulito e perfettamente classico.

VINTAGE: per le donne che si sentono eccentriche e che amano sperimentare vari stili contemporaneamente. Il capospalla per te è la cappa, tornata da qualche tempo in voga. Ideale da indossare con mini dress oppure all’opposto, con delle comode sneakers.

OVERSIZE: per colore che amano la comodità e sono casual dalla testa ai piedi. Fantastico il cappotto morbido, avvolgente e molto elegante, osa con il colore ed abbinalo al denim.

RIGOROSO: pratico, caldo e facilmente abbinabile. Siete fautrici di questi aggettivi? Punta dritto su un modello dal taglio maschile e militare, lo indosserai giornalmente senza essere mai stanca.

Messo il tag:, , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: